Evento Contamination. Gli alieni del fantacinema italiano

Contamination
Gli alieni del fantacinema italiano

Mercoledì 13 Giugno 2018, ore 21.00
Ingresso libero all’evento – Ingresso alla mostra Alieni 3/5 €

loc-bloodbuster

 

In occasione della mostra Alieni, WOW Spazio Fumetto dedica una serata ai film di fantascienza prodotti in Italia tra la fine degli anni Settanta e gli anni Ottanta.
Mercoledì 13 giugno 2018 alle ore 21:00 sarà proiettato il cult movie di Luigi Cozzi Contamination. La proiezione sarà introdotta dai critici cinematografici di Bloodbuster, autori del saggio Contaminations – Il fantacinema italiano degli anni ’80.
In occasione dell’incontro la mostra Alieni resterà aperta fino alle ore 23:00.
Ingresso libero all’evento.

Nel 1979 esce nelle sale cinematografiche di tutto il mondo Alien di Ridley Scott. L’impatto sull’immaginario è enorme e ravviva il filone della fantascienza horror. In Italia il regista Luigi Cozzi, appassionato di fantascienza e autore di film di genere, decide di dare una sua personale interpretazione delle tematiche di Alien. La pellicola, che si sarebbe dovuta chiamare in origine Alien arriva sulla Terra, esce nelle sale nel 1980 con il nome di Contamination.
A differenza del suo predecessore, il film non è ambientato nello spazio ma a New York. In una nave ferma nel porto vengono trovate delle strane uova di origine aliena, che esplodono uccidendo un militare che le stava ispezionando. Ovviamente è solo l’inizio della diffusione della minaccia extraterrestre, che comprende anche una creatura mangiauomini, un sacco di morti e sangue e budella a profusione.
Un classico della fantascienza prodotta in Italia, realizzato con poco budget ma molto ingegno e fantasia.

Iscriviti alla newsletter!

Condividi

4tpvms - woo9ju - 30oc9j - 4ae38g - 4ux3kb - 7gjx3o - t2ayvp - iqt1r6