Un capolavoro di Rodolphe Töpffer per la prima volta in mostra

WOW Spazio Fumetto per MuseoCity

Sabato 4 e domenica 5 marzo 2017, ore 15:00 – 20:00

logo museocity bis

WOW Spazio Fumetto aderisce a Museocity e all’iniziativa Museo Segreto: sabato 4 e domenica 5 marzo sarà possibile ammirare Histoire de Mr. Crépin (1837), la preziosa prima edizione di una pietra miliare della storia della Nona Arte ad opera dell’inventore del Fumetto Rodolphe Töpffer. INGRESSO LIBERO.

copertina topffer ridotta

“HISTOIRE DE M.R CRÉPIN” RODOLPHE TÖPFFER, 1837

Preziosa prima edizione di una pietra miliare della storia della Nona Arte. L’autore è il ginevrino Rodolphe Töpffer (1799-1846), l’inventore del Fumetto. Educatore ed escursionista, eredita dal padre (pittore e caricaturista) la passione per il disegno, conosciuto in particolare attraverso le opere di Willian Hogarth. Dal 1831, nel tempo libero, sperimenta nuovi moduli narrativi, miscelando testo e disegni in sequenza, creando i primi fumetti al mondo.
La sue histoires hanno per protagonisti personaggi perfettamente delineati sia sotto l’aspetto psicologico in chiave sottilmente satirica, sia nella rappresentazione grafica leggera e raffinata. L’autore scrive inoltre racconti, resoconti illustrati di viaggi e saggi. In questi ultimi dimostra una matura coscienza delle possibilità del nuovo mezzo espressivo e una sapienza critica straordinaria, che sarà interrotta dalla prematura scomparsa a soli 47 anni.
Inizialmente non pubblica i “fumetti”, che produce e ricopia soltanto per i suoi allievi, finché nel 1833, stimolato da un elogio pubblicato da Goethe, fa stampare in rari esemplari il “Monsieur Jabot” e successivamente le altre poche opere.
“Monsieur Crépin” è il terzo racconto disegnato, pubblicato nel 1837 a Parigi dall’editore Caillet utilizzando una tecnica innovativa, che consente il disegno diretto sulla matrice di stampa: una prima edizione unica, preziosa ed elegante: le 88 tavole autografe, tutte stampate su pagina destra, sono confezionate in un volume cartonato con capitelli e risguardi, copertina in tela rossa con immagine e dorso impressi in oro, e oro ai tagli.
Una prima edizione eccezionale di cui si conoscono in Italia due esemplari, questo conservato dal Museo del Fumetto di Milano e un altro dalla Biblioteca Civica di Torino.
La Fondazione Franco Fossati, che gestisce WOW Spazio Fumetto, conserva tra l’altro preziose raccolte dell’Archivio Metropolis, di cui fa parte questo volume nell’ambito della sezione dedicata a Töpffer, comprendente numerose rare edizioni, soprattutto francesi e italiane.
Viene esposta e presentata per la prima volta allo WOW Spazio Fumetto in occasione della prima edizione di MuseoCity – Museo Segreto, che coincide con il 180° anniversario della storica pubblicazione.

 

 

Iscriviti alla newsletter!

Condividi