Eventi Ottanta Nostalgia: Cosa resterà di questi anni 80

Cosa resterà di questi anni 80?
Due giorni di eventi dedicati agli anni Ottanta

Sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre 2017, dalle ore 15:00 alle 20:00
Ingresso libero agli eventi – Ingresso alla mostra 3/5 €

Per l’ultimo weekend della mostra Ottanta Nostalgia sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre WOW Spazio Fumetto dedica interamente le sue sale agli anni Ottanta, con incontri con autori di fumetti, doppiatori, esperti del periodo, oltre a sessioni di gioco con videogame vintage e macchinine elettriche.

loc-eventi-finali

 

SABATO 30 SETTEMBRE

Dalle ore 15:00 alle ore 20:00 – CORSE DI SLOT CAR
In collaborazione con Carrera – Motorsport at Home
Le slot car sono le macchinine con cui si gareggiava negli anni Ottanta sulle grandi piste di plastica elettrificate. Erano tra i giocattoli più ambiti dell’epoca, il regalo che ogni bambino avrebbe voluto a Natale.
In questi anni le piste sono cambiate con l’evoluzione della tecnologia, diventando oggi sofisticatissime e, se possibile, ancora più divertenti di trent’anni fa. Grazie a Carrera – Motorsport at Home sarà possibile provare una pista di ultima generazione, Carrera Digital132, gareggiare con gli altri visitatori e riscoprirsi ancora bambini.

Dalle ore 15:00 alle ore 20:00 – CLAUDIO SCIARRONE IN DEDICA
Claudio Sciarrone, fumettista Disney ma non solo, è l’autore della locandina della mostra. Sabato e domenica sarà ospite a WOW Spazio Fumetto per dedicare le copie del poster (in vendita presso il bookshop del museo) e per mostrare al pubblico i suoi progetti personali, tra cui le Ugly Duckling, le sexy papere create da Sciarrone e protagoniste di calendari, gadget e portfolio a tiratura limitata.

Ore 16.00 – INCONTRO: LE VOCI DEI CARTONI ANIMATI
Con Danja Cericola, Elisabetta Spinelli, Lorella De Luca e Elda Olivieri
Cosa sarebbero i protagonisti dei cartoni animati senza le loro splendide voci? L’incontro è l’occasione per conoscere dal vivo quattro delle protagoniste delle serie più amate dagli anni Ottanta a oggi. Saranno presenti Danja Cericola (Evelyn, Pollyanna, Lady Isabel dei Cavalieri dello Zodiaco), Elisabetta Spinelli (Sailor Moon, Miki in Piccoli problemi di cuore, Chichi di Dragon Ball), Lorella De Luca (Teela di He-Man and the Masters of the Universe) e Elda Olivieri (Maya di Il grande sogno di Maya, Califa di One Piece).

Ore 18:00 – INCONTRO: VITA PANINARA
Con Ando, Andrea Marzolla e Gianluca Mura
Il fenomeno di costume più tipico degli anni Ottanta, i “paninari”, nato a Milano e diffuso in tutta Italia, raccontato da chi è stato un “paninaro” – e forse un po’ lo è ancora. Andrea Marzolla, “paninaro” DOC, Ando, che ha prestato per la mostra Ottanta Nostalgia la sua “uniforme” degli anni d’oro, e Gianluca Mura, anima della Casa Museo Mazinger Wonder Worlds, racconteranno cosa voleva dire essere toghi, cazzeggiare in San Babila, vestire firmato Charro e Moncler, leggere i fumetti de Il paninaro…

 

DOMENICA 1° OTTOBRE

Dalle ore 15:00 alle ore 20:00 – RETROGAMING
In collaborazione con Videogame Memorabilia
Alla scoperta degli indimenticabili videogiochi degli anni Ottanta, provando i giochi più famosi per computer e console di allora, rigorosamente sulle macchine originali, per rivivere com’era giocare con un joystick con un solo tasto e solo sedici colori sullo schermo.
Si potrà giocare ad esempio a Pac-Man per Atari, a Super Mario per NES e al gioco dei Puffi per Intellivision, oltre naturalmente al “nonno” di tutti i videogiochi, il mitico Pong. Inoltre si potrà provare a programmare un piccolo videogioco in BASIC, il linguaggio utilizzato per i computer dell’epoca.

Dalle ore 15:00 alle ore 20:00 – CLAUDIO SCIARRONE IN DEDICA
Claudio Sciarrone, fumettista Disney ma non solo, è l’autore della locandina della mostra. Sabato e domenica sarà ospite a WOW Spazio Fumetto per dedicare le copie del poster (in vendita presso il bookshop del museo) e per mostrare al pubblico i suoi progetti personali, tra cui le Ugly Duckling, le sexy papere create da Sciarrone e protagoniste di calendari, gadget e portfolio a tiratura limitata.

Ore 16.00 – INCONTRO: CARTOON HEROES
Con Mirko Fabbreschi, Laura Salamone e IronBalden
Cartoon Heroes è un libro che nasce come naturale conseguenza dell’esperienza del collettivo musicale omonimo, un vero e proprio “super-gruppo” che ha portato sui palchi di tutta Italia gli artisti di quarant’anni di sigle TV. Il libro racconta cos’è una sigla, quali sono le sue caratteristiche e le sue modalità di composizione, esecuzione e trasmissione, come questo genere unico è nato e si è evoluto in Italia e soprattutto chi sono i suoi eroi: gli autori e gli interpreti fondamentali della cartoon music, da Vince Tempera a Detto Mariano, dai Cavalieri del Re a Cristina D’Avena.
Mirko Fabbreschi, autore del libro, docente, autore televisivo e frontman della band Raggi Fotonici, Laura Salamone, storica vocalist di sigle tv, e Emanuele Baldino, alias IronBalden, youtuber esperto di “discografia animata”, racconteranno Cartoon Heroes in una speciale presentazione-esibizione, tra aneddoti, curiosità e tante tante canzoni.

Ore 18:00 – INCONTRO: IL GRUPPO 80, DIETRO LE QUINTE DI BIM BUM BAM
Con Enrico Valenti
Chi è stato bambino negli anni 80 si ricorda sicuramente dei pupazzi che animavano i programmi Fininvest insieme ai presentatori umani: Four, Five, Ambrogio e soprattutto Uan, la mascotte di Bim Bum Bam.
Tutti questi personaggi sono stati creati dal Gruppo 80, in particolare da Kitty Perria ed Enrico Valenti. Proprio Valenti sarà ospite di WOW Spazio Fumetto per raccontare la storia dei suoi pupazzi, ricca di aneddoti e curiosità. Con lui ci saranno i suoi personaggi in carne e ossa – o meglio, in stoffa e peluche – che i visitatori potranno ammirare dal vivo, dopo anni in cui li hanno potuti osservare solo attraverso lo schermo televisivo.

Iscriviti alla newsletter!

Condividi