Tag Archives: Giuseppe Verdi

Sempre Verdi a Caerano di San Marco Mostre,Passate

Manifesto mostra

Sempre Verdi. Il mito di Giuseppe Verdi raccontato in oltre 100 anni di illustrazione e fumetto, dalle figurine Liebig a Topolino Dal 9 agosto al 5 settembre 2016 Villa Benzi Zecchini Via Montello 61 – Caerano di San Marco (Treviso) Orari di apertura: la mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni in coincidenza con lo svolgimento delle Masterclasses di Arsfonè Academy Caerano. INGRESSO LIBERO In occasione dello svolgimento delle Masterclasses dell’Arsfoné Academy Caerano, l’Associazione MusiCaerano, in collaborazione con WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano, presenta la mostra “Sempre Verdi”: un affascinante viaggio per immagini nella vita e nell’opera di Giuseppe Verdi così come ce l’hanno raccontato l’illustrazione popolare e il fumetto dalle figurine Liebig a Topolino. La mostra, allestita negli spazi di Villa Benzi Zecchini, curata da Enrico Ercole, è realizzata con il sostegno del Comune di Caerano San Marco e della Fondazione Villa Benzi Zecchini. Inaugurazione martedì…

Sempre Verdi a Bolzano Mostre,Passate

FOREX 70X100 verdi

Sempre Verdi. Il mito di Giuseppe Verdi raccontato in oltre 100 anni di illustrazione e fumetto, dalle figurine Liebig a Topolino Dal 13 giugno al 29 luglio 2016 Galleria Civica di Bolzano Piazza Domenicani – Bolzano INGRESSO LIBERO Orari di apertura: da martedì a venerdì. ore 10.00-12.00/16.00-19.30; sabato e domenica, ore 10.00-18.00. INGRESSO LIBERO Dopo i successi riscossi gli scorsi anni dalle mostre “Mozart a Strisce”, “Wagner a strisce” e “Beethoven: Bam Bam Bam Baaaam”, l’Associazione Musica in Aulis, in collaborazione con WOW Spazio Fumetto – Museo del Fumetto di Milano e il sostegno del Comune di Bolzano, porta alla Galleria Civica di Bolzano la mostra “Sempre Verdi”: un affascinante viaggio per immagini nella vita e nell’opera di Giuseppe Verdi così come ce lo hanno raccontato l’illustrazione popolare e il fumetto dalle figurine Liebig a Topolino. Lunedì 13 giugno alle ore 17.30 la mostra verrà inaugurata con un concerto speciale…

Giovanna d’Arco Mostre,Passate

IMG GIOVANNA RIDOTTA

Una supereroina alla Guerra dei Cent’Anni: dalle figurine Liebig al fumetto 28 novembre 2015 – 24 gennaio 2016 Orari di apertura: da martedì a venerdì, ore 15.00-19.00; sabato e domenica, ore 15.00-20.00. Ingresso libero In occasione dell’inaugurazione della Stagione Lirica del Teatro alla Scala, che quest’anno vede allestita l’opera “Giovanna d’Arco” di Giuseppe Verdi, partecipiamo agli eventi culturali de “La prima diffusa”, il ricco calendario di appuntamenti organizzati dal Comune di Milano in collaborazione con Edison, con una mostra inedita dedicata alla protagonista dell’opera: Giovanna d’Arco. Il mito e la vicenda umana di Giovanna d’Arco vengono raccontati attraverso l’esposizione delle pagine più belle di importanti racconti a fumetti della sua vita pubblicati dalle più importanti riviste per ragazzi, soprattutto di ispirazione cattolica, dal dopoguerra ad oggi: tra le più significative, la raffinata versione disegnata nel 1958 da Franco Caprioli per Il Vittorioso e quella di Nino Musio apparsa sulle pagine de…

Addio a Paolo Piffarerio Senza categoria

Piff0003

Ci ha lasciato questa notte Paolo Piffarerio, maestro del fumetto e amico di WOW Spazio Fumetto. Le sue splendide tavole hanno impreziosito le nostre mostre Editori coraggiosi e Sempre Verdi! Nella sua lunga carriera ha lavorato anche come animatore presso la Gamma Film di Gino Gavioli, ma le sue collaborazioni più famose sono state con  l’Editoriale Corno, dove ha lavorato tra l’altro a Fouché, un uomo nella Rivoluzione e a Alan Ford, e con Il Giornalino,  per cui ha disegnato la riduzione a fumetti di alcune famose opere letterarie, tra cui I promessi sposi. A comunicare la notizia è stato Padre Stefano Gorla, direttore de il Giornalino, che lo ha ricordato così:   Cari Amici e collaboratori, questa notte ci ha lasciato Paolo Piffarerio (classe 1924) storico collaboratore del nostro settimanale. Paolo, che avrebbe festeggiato ad agosto il compleanno, soleva scherzare sul fatto che fosse coetaneo anche se più anziano di qualche mese della nostra testata e questo lo inorgogliva….